La Società Umanitaria inaugura l′offerta cinematografica online presentando i Centri di Servizi Culturali sardi che, nel 2017 hanno compiuto ben mezzo secolo!
50 anni segnano il tempo della maturità e dei bilanci, per questo i CSC hanno deciso di celebrare l′anniversario con la produzione di tre documentari che raccontano la propria storia.

📌 Oggi concludiamo la presentazione dei tre Centri di Servizi Culturali della Società Umanitaria in Sardegna con il film "La memoria storica audiovisiva della Sardegna. La Cineteca Sarda-Società Umanitaria di Cagliari", diretto da Mauro Pes e prodotto da Terra de Punt.

Come ormai sapete, nel 2017 la Società Umanitaria in Sardegna ha compiuto mezzo secolo! 🎊 Un anniversario importante che è stato celebrato con la produzione di tre documentari che raccontano il percorso dei tre centri nel campo della promozione della cultura cinematografica.

Dopo il CSC Alghero Società Umanitaria e Csc Carbonia-Iglesias Società Umanitaria, vi portiamo dunque a conoscere meglio il lavoro svolto in 50 anni dal centro di Cagliari, attraverso le testimonianze di Peppetto Pilleri, Vacca Anna e Franco Caruso - che sono stati tra i pionieri della Cineteca Sarda - e di coloro che hanno poi raccolto il testimone proseguendo nel solco tracciato ma affrontando anche nuovi orizzonti culturali e nuovi bisogni collettivi. Un viaggio tra passato e futuro, con l′immutata consapevolezza della centralità del cinema nella costruzione di una memoria storica condivisa.

Buona visione! 🎬 🎥 🍿


 

Centro servizi culturali Società Umanitaria - Viale Trieste 118, 126 - Cagliari - Tel. 070 278630 - cinetecasarda@umanitaria.it